ADER CRISPI Chiamaci +39 02 65 56 09 13
Site Logo
  • Ader incontra il Dottor Ronchi del lanificio E. Thomas

    settembre 12, 2017 | | in Blog

    L’occasione è tra le più interessanti, parlare con Giorgio Ronchi, colui che guida il lanificio E. Thomas, una delle aziende tessili più prestigiose d’Italia. L’opportunità d’incontro la crea Milano Unica, trade show internazionale dedicato alle migliori produzioni tessili made in Italy. Qui Ader, da sempre assiduo frequentatore della manifestazione dove seleziona solo le stoffe migliori per le sue produzioni, ha intervistato il manager, per farsi raccontare le ultime novità in fatto di tessuti e di tendenze per l’autunno/inverno 2018, dedicate all’universo maschile.

    Questo dialogo di moda s’inserisce nel solco della proficua collborazione già da tempo istaurata tra il lanificio e lo store di via Crispi, per fornire solo il meglio ai rispettivi clienti. Infatti, “Da noi si viene per selezionare creatività, qualità, serietà – osserva Ronchi, che precisa – il nostro impegno è costante, a ogni stagione rinnoviamo completamente il campionario. Le consegne avengono sempre puntualmente e in un lasso di tempo affidabile”. Per la prossima stagione fredda E.Thomas ha ideato e prodotto per abiti e giacche, “tessuti sempre leggeri, perché quelli più pesanti non funzionano a livello internazionale e noi vendiamo gran parte della nostra produzione negli Stati Uniti e in Giappone”.

    Così, tra pesi che si aggirano attorno ai 250-300 gr. e finissaggi particolari come le garzature e le lavorazioni bouclé, Ronchi dispiega agli occhi di chi guarda dei bellissimi tessuti per cappotto in cammello e seta e anche delle stoffe più sportive e performanti. “La pura seta è prodotta con un innovativo sistema a inkjet – rivela sempre Ronchi – che ci consente di stampare fino a otto colori su filo”. 

    Non è finita qui, anzi. Il cuore della produzione di questo lanificio, nato nel 1922 e adagiato sulle sponde italiane del lago di Lugano, sono i tessuti per giacche, dove le coloriture sono pressoché infinite e le lavorazioni più che raffinate, come i finissaggi ratiné e altri ancora dalle prestazioni inusuali, “Abbiamo studiato e prodotto una mescola di cashmere e lana lavabile in lavatrice”. Con un occhio alle novità e uno alla sostenibilità, “I nostri fornitori sono tutti certificati e le fibre che impieghiamo sono solo naturali”, il lanificio E.Thomas continua il suo percorso di eccellenza nel made in Italy e il suo dialogo con Ader, nel segno di una qualità che travalica i confini della cultura della moda maschile.

    Foto di Sergio Caminata

    Related blog posts

    Lascia un commento